Pacific Star II…foto spaziali

Pubblicato: 22 giugno 2010 in Arte, Curiosità, Fotografia, Youtube
Tag:, , , , , ,

A volte non c’è bisogno di essere un astronauta giapponese o far parte di un costosissimo progetto della NASA per ottenere delle foto dello spazio decisamente spettacolari.

È il caso di Colin Rich, fotografo californiano che con tanta fantasia e una piccola spesa ha ottenuto immagini spaziali incredibili.

Un pallone aerostatico gonfiato a Elio, una cassa contenitore costruita artigianalmente e due fotocamere digitali Canon; sono gli ingredienti del progetto Pacific Star II.

Con Il Pacific Star II il fotografo statunitense è riuscito ad ottenere foto da una altezza di 125.000 piedi, all’incirca 38km.

Dopo la costruzione della cassa, che ha resistito alla sorprendente temperatura di -51° C, Colin Rich ha modificato le due fotocamere (comprate su EBay per 45$) in modo tale che potessero scattare 3 foto ogni 3 minuti e registrare un video di 1 minuto ogni 4 minuti.

Il “volo” delle due macchinette digitali ha avuto una durata di 35 minuti tra ascesa e discesa.

L’atterraggio morbido, grazie all’utilizzo di un piccolo paracadute inserito nella cassa, è avvenuto all’interno di un vecchio Uliveto a 30km di distanza dal luogo di lancio.

Il facile recupero è stato possibile grazie al sistema Gps presente all’interno della cassa.

Ingenioso, no?! Godetevi il video! 😉

 

Annunci
commenti
  1. […] il caso del fotografo californiano Colin Rich e del suo esperimento Pacific Star II, ecco realizzata un’altra “missione spaziale” fatta in […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...