Brooklyn Space Program…Missione spaziale fatta in casa

Pubblicato: 30 novembre 2010 in Curiosità, Fotografia, Web, Youtube
Tag:, , , , , ,

Dopo il caso del fotografo californiano Colin Rich e del suo esperimento Pacific Star II, ecco realizzata un’altra “missione spaziale” fatta in casa. 🙂

Questa volta si tratta di padre e figlio che hanno avuto la brillante idea di lanciare un iPhone sullo spazio.

Proprio come nel caso di Colin Rich, l’iPhone è stato isolato in un contenitore di polisterolo costruito artigianalmente e colorato di arancione per essere visibile ad eventuali aerei incontrati in volo sopra i cieli newyorkesi.

Agganciato ad una sonda meteorologica (sempre artigianale), il telefonino di casa Apple è stato in grado di realizzare un video della curvatura della terra davvero spettacolare.

Il piccolo “Shuttle” ha raggiunto la sorprendente altezza di 100.000 piedi (poco più di 30km) prima che il pallone a cui era legato scoppiasse. L’oggettino volante grazie al segnale Gps è stato ritrovato a 30 miglia (48 km) a nord di Newburgh, luogo del lancio.

Se volete seguire le prossime “missioni spaziali”, padre e figlio hanno anche realizzato un sito, www [punto] brooklynspaceprogram [punto] com.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...